Antonella Fornari

ranktrackr.net

Vai ai contenuti

Se ognuno di noi potesse capire cosa vale un pezzetto di roccia, capirebbe la propia ricchezza.
Pietra creata da millenni di storia.
Pietra che mi porta fra le mani il caldo color del corallo del tiepido mare della Tetide.
Queste cime sono troppo civettuole perchè animo di alpinista possa resistervi.
Sono in possesso di tutte le più sottili armi della seduzione.
E camminare su questi sentieri e scalare queste pareti in bilico fra terra e cielo, in guerra come in pace è come essere funamboli che si cimentano nella difficile arte di camminare su un filo, il filo sottile dell’armonia, il filo sottile che divide la nostra ansia di vivere da uno scenario inconcepibile dalla mente di qualsiasi artista, il filo sottile che divide l’Uomo dal suo vero mondo fatto di natura, di vento, di nuvole, di mari, di fiumi, di pinnacoli e cattedrali di roccia che, con la loro perfezione, fanno scomparire qualsiasi manufatto dell’arte umana.
E anche chi, prima della guerra, non era mia stato sulle “crode”, non poté sottrarsi al loro fascino.
Queste splendide dame di roccia conquistarono anche il cuore del più semplice dei Fanti...

NEWS

a

-- -- - -- -_ _


Torna ai contenuti | Torna al menu